1111111
PESARO
La città della bicicletta

La Bicipolitana è una particolare metropolitana in superficie, istituita dal Comune di Pesaro. Il forte impulso dato alla bicicletta sta rimodellando l’aspetto urbano. Le biciclette possono essere addirittura trasportate anche sugli autobus. Pesaro ha deciso di dedicare alle due ruote 77,5 km cercando di abbattere così l’utilizzo delle automobili sia per le attività dei residenti che dei turisti. Pesaro offre 13 itinerari diversi per la mobilità dolce che spaziano dalla collina al mare.
Per scoprire gli itinerari offerti dal comune di Pesaro: www.turismo.pesarourbino.it

Pesaro, mappa della bicipolitana
Tra bioedilizia e urbanistica partecipata

bioarchitetturaPesaro si distingue per l’attenzione riservata alla bioarchitettura. L’espansione territoriale degli insediamenti urbani, spesso caratterizzati da una gestione caotica, produce molteplici ricadute negative a livello ambientale, socioculturale ed economico. L’impiego non razionale del suolo rappresenta non solo lo spreco di una risorsa non rinnovabile ma anche l’esercizio di una azione nociva sul paesaggio. In questo senso l’amministrazione del Comune di Pesaro ha deciso di voltare pagina e aprire un nuovo capitolo dedicato alle costruzione sostenibile. Si tratta dei complessi abitativi popolari realizzati a Villa Fastiggi. A caratterizzare il progetto, che si trova poco fuori il centro urbano di Pesaro, è la sua collocazione strategica in una zona non ancora urbanizzata ma già dotata di una rete di infrastrutture.
Le costruzioni si basano su principi di bioedilizia presenti nel regolamento di attuazione relativo all’utilizzazione delle tecniche di Bio-Architettura adottato dal comune il 3 aprile 2007 (http://bacheca-atti.comune.pesaro.pu.it/Atti/consultaregolamento.do?idAtto=1392175).
A differenza degli studi tradizionali dove in una fase di progettazione viene data estrema importanza all’automobile, questo progetto si concentra sulle persone.
Per maggiori informazioni, visitare www.pesaroenergia.it