Local Solutions for Change

Conferenza annuale internazionale e Assemblea dei Membri
14-16 aprile 2010 / Perugia

 

Benvenuti a Perugia!
Dopo il vertice di Copenaghen una cosa è chiara: la lotta ai cambiamenti climatici non sarà vinta senza il contributo cruciale delle città, delle province e delle regioni. I governi locali e territoriali sono stati nell’avanguardia in passato e avranno un ruolo centrale per l’attuazione di un qualsiasi trattato post-2012 che auspicabilmente uscirà dalla COP16 in Messico il prossimo dicembre. Ecco perché la Conferenza Internazionale Alleanza per il Clima Perugia 2010 – “Local Solutions for Change”, in programma a Perugia dal 14 al 16 aprile, rappresenterà un’autorevole occasione di confronto per scambiare esperienze, definire insieme le strategie per il prossimo decennio e l’attuazione delle soluzioni per un futuro sostenibile, muovendo proprio dalla dimensione locale. È quindi con grande piacere e con la consapevolezza di dare un contributo chiave alla lotta contro quello che è senza dubbio il problema principale del nostro secolo che la Regione Umbria, la Provincia di Perugia e il Comune di Perugia vi invitano a partecipare alla Conferenza Internazionale Alleanza per il Clima Perugia 2010 – “Local Solutions for Change”.

La sfida davanti a noi è di andare, in sintonia con gli accordi internazionali, verso l’autonomia energetica e i sistemi di mobilità post-petrolio. Ciò significherà anche prepararsi agli effetti ormai inevitabili dei cambiamenti climatici, lavorando per rendere le nostre città e i nostri territori più resilienti per garantire ai cittadini anche in futuro un’alta qualità di vita.

L’ospitalità congiunta e l’impegno comune di Regione, Provincia e Comune e un ampio gruppo di importanti soggetti istituzionali del territorio per la conferenza “Local Solutions for change”, vuole essere un segnale forte per i compiti che ci attendono: lavorare insieme per un futuro sostenibile. Vi aspettiamo dunque a Perugia ad aprile, per discutere sulle soluzioni più avanzate per affrontare i cambiamenti climatici.

Cordialmente,
Wladimiro Boccali, Sindaco di Perugia
Marco Vinicio Guasticchi, Presidente Provincia di Perugia
Maria Rita Lorenzetti, Presidente Regione Umbria

 

Realizziamo insieme le soluzioni per il cambiamento!
Nel 2010 l’Alleanza per il Clima compie 20 anni. In questo periodo più di 1.500 membri, enti locali e territoriali della nostra rete si sono impegnati per l’obiettivo ambizioso dell’Alleanza per il clima e stanno sviluppando e realizzando le “Soluzioni locali per il cambiamento” – per la protezione del clima globale, ma anche per l’economia locale e il welfare oggi e in futuro. Non esiste alternativa all’uscita dal fossile, all’autonomia energetica e ad un sistema di mobilità sostenibile in rapida evoluzione da singoli progetti pilota verso politiche generali di mainstream.

Lo stesso è vero a livello globale. La cooperazione con i popoli indigeni – evidente per l’Alleanza per il clima – è diventato sempre di più una colonna portante del processo della roadmap da Bali a Copenaghen. La protezione delle foreste pluviali è cruciale per stabilizzare le concentrazioni di gas serra in atmosfera e per preservare la biodiversità. I popoli indigeni sono non solo le prime vittime del cambiamento climatico, ma sono partner importanti per trovare e attuare le soluzioni.

Perugia 2010 è il momento per celebrare i primi 20 anni dell’Alleanza per il Clima e i successi ottenuti ma è anche il momento per affrontare – insieme e con determinazione – passi ancora più ambiziosi verso un futuro energetico sostenibile. Questi passi possono andare ancora oltre se fatti insieme in un approccio a più livelli. Ringraziamo i tre ospiti della conferenza annuale 2010 per agire come simboli vivi della cooperazione a diversi livelli di governo per realizzare azioni climatiche coerenti ed efficienti.

Joachim Lorenz, Assessore Ambiente e Sanità Comune Monaco di Baviera, Presidente Climate Alliance
Diego Iván Escobar, Coordinatore per Territorio, Ambiente e Biodiversità, COICA, Vice-Presidente Climate Alliance

Mercoledì, 14 Aprile 2010
Sala dei Notari, Palazzo dei Priori

16.00 – 18.00 Festivo Warm-Up
Città gemellate unite in Azioni per il Clima

Questo evento, dettato dalla necessità di creare nuove alleanze per affrontare le sfide delle nostre città, vuole estendere la lunga tradizione dei gemellaggi delle città dell’Alleanza per il Clima oltre lo stretto rapporto storico al campo delle politiche ambientali e della protezione del clima.

Ne sono esempi Perugia e le sue città gemellate, Tubinga e Potsdam; Firenze insieme a Dresda e Kassel, Gubbio e Wertheim, Ferrara e Gießen unite da una lunga storia di partenariato con intensi scambi, prevalentemente nel campo culturale.

Come introduzione alla Conferenza Internazionale Alleanza per il Clima saranno presentati in un’atmosfera festiva le azioni e i successi delle città protagoniste nel campo dell’energia, dell’efficienza nell’edilizia, delle energie rinnovabili, della mobilità sostenibile, della pianificazione urbana e del percorso verso un’economia verde.

Wladimiro Boccali, Sindaco di Perugia e
Sindaci/Rappresentanti di Città gemellate

Sala Maggiore della Galleria Nazionale dell’Umbria

18.30 Cocktail di benvenuto
Lorena Pesaresi, Assessore alle Politiche energetiche e ambientali Comune di Perugia
Karl-Ludwig Schibel, Climate Alliance Italia

Segue Un profondo respiro
Visita guidata alla Galleria Nazionale dell’Umbria

 

Giovedì, 15 Aprile 2010
Centro Congressi “A. Capitini”

08.45 – 09.30 Registrazione

09.30 – 10.00 Saluti
Wladimiro Boccali, Sindaco Città di Perugia
Marco Vinicio Guasticchi, Presidente Provincia di Perugia
Presidente Regione Umbria
Joachim Lorenz, Presidente Climate Alliance

 

10.00 – 10.30 Gli Ospiti della conferenza presentano le loro Azioni per il Clima
Moderatore: Lorena Pesaresi, Assessore alle Politiche energetiche e ambientali Comune di Perugia

Fonti rinnovabili ed efficienza energetica a Perugia: l’esperienza di Si(e)nergia
Andrea Bollino, Società Si(e)energia S.p.A.

APM: mobilità e cambiamento climatico
Giovanni Moriconi, Presidente Società APM S.p.A.

Minimetrò: un’eccellenza per Perugia e per l’Europa
Carlo Calvieri, Vice presidente Società Minimetrò S.p.A.

10.30 – 11.00 Introduzione alla conferenza

Il tempo delle soluzioni
Karl-Ludwig Schibel, Elderman of Climate Alliance’s Executive Board

Prospettive per le città dopo la COP15
Ronan Dantec, Vicesindaco Città di Nantes, membro Presidenza Climate Alliance

11.00 – 11.30 Coffee Break

11.30 – 12.30 Riunire gli attori porta ad azioni coerenti!

Tavola rotonda
Moderatore: Manuela Rottmann, Assessore all’Ambiente, Città di Francoforte sul Meno

Partecipano:
Stefan Agne, Team Leader Climate Change Strategy, International Negotiation and Monitoring EU Action, European Commission
Valeria Rizzo, Coordinamento Supporto alle attività relative alle convenzioni internazionali, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Italia
Klaus Müschen, Agenzia Federale per l’Ambiente tedesca
Rudi Anschober, Ministro per Energia e Ambiente, Stato federale Alta-Austria
Flavio Ruffini, Direttore Dipartimento Urbanistica, Ambiente ed Energia, Provincia Autonoma di Bolzano
Joan Antoni Baron I Espinar, Presidente Dipartimento Ambiente, Provincia di Barcellona

12.30 – 13.30 Costruire ponti in un mondo interdipendente

Ponti di Energia: Creare la consapevolezza per la giustizia del clima
Moderatore: Dietmar Mierkes, Action Solidarité Tiers Monde

Partecipano:
Edwin Vásquez, Coordinatore COICA (Coordinadora de las Organizaciones Indígenas de la Cuenca Amazónica)
Diego Iván Escobar, Coordinatore per Territorio, Ambiente e Biodiversità, COICA
Peter Molnar, Direttore Climate Alliance Austria
Silvia Hesse, Coordinatore Agenda 21 Locale, Città di Hannover
Camille Gira, Sindaco di Beckerich

13.30 – 15.00 Pranzo Buffet

15.00 – 16.30 Piazza mercato di esperienze pratiche
La Piazza Mercato presenta in tavole rotonde progetti e azioni eccellenti. Si può partecipare, a scelta, a due tavole rotonde di 45 minuti ciascuna. (NB: Senza traduzione)

Part A (15.00 – 15.45) – lingua

A01 en Vanessa Huebner, Buy Smart, Agenzia Energetica di Berlino Acquisti ecologici per gli Enti locali e territoriali
A02 en Provincia di Barcellona L’Agenzia per la mobilità a livello provinciale
A03 it Marco Trinei, Servizio Qualità dell’Ambiente, Gestione dei Rifiuti, Attività Estrattive, Regione Umbria Certificazione della sostenibilità ambientale in Umbria
A04 de Peter Czermak, Climate Alliance Austria Attività modello dalla European Mobility Week in Austria
A05 en Climate Alliance Standard di Qualità nella Politica del ClimaWorkshop strategico
A06 en Fritz Pielenz, Città di Dresda Gestione delle acque reflue energeticamente efficiente
A07 it Cesare Migliozzi, Presidente dell’Agenzia per l’Energia l’Ambiente della Provincia di Perugia I Comuni Umbri e il Patto dei Sindaci. Un esempio: il Piano d’azione del Comune di Corciano

Parte B (15.45 – 16.30) – lingua

B01 en The Mobility House, Salzburg Introdurre la e-mobility a scala territoriale (tbc)
B02 en Dietmar Mirkes, Peter Molnar, Silke Lunnebach (Climate Alliance) Mantenere il petrolio sottoterra”l’iniziativa Yasuni-ITT in Ecuador
B03 en Maurizio Abbati, Comune di Ferrara, pro-EE Acquisti energeticamente efficienti nella città di Ferrara
B04 de Peter Czermak, Climate Alliance Austria Per una “Cultura del Clima” nei comuni: come portare la protezione del clima ai cittadini
B05 it Vittorino Crivello, Bios srl Certificazione “Carbon free”
B06 en Norbert Lantschner, Agenzia Casa Clima, Bolzano Casa Clima / Climate House: uno standard di qualità per gli edifici sta conquistando l’Italia
B07 de Joachim Helbig, Città di Bonn Mappatura dei potenziali per l’energia solare – uno strumento per promuovere impianti fotovoltaici sui tetti di Bonn

 

15.00 – 16.30 Workshop parallelo
Un nuovo paesaggio per l’autonomia energetica?

Il paesaggio dell’Umbria e più in generale dell’Italia Centrale è noto e apprezzato in tutto il mondo per la sua bellezza e armonia. Le trasformazioni economiche e sociali e gli sviluppi tecnologici degli ultimi decenni hanno trasformato profondamente questo prezioso patrimonio – e raramente in meglio. La produzione di energia con generatori eolici, impianti solari e a biomassa pone nuove sfide di come conciliare criteri di sostenibilità e di preservazione del paesaggio culturale con gli usi energetici in una prospettiva di partecipazione attiva della popolazione. Il workshop discuterà criteri ed esperienze in Italia ed Europa.

Coordina: Raffaello Di Benedetto, Direttore Area ambiente e territorio, Provincia di Perugia

Intervengono:

Il Piano paesaggistico regionale dell’Umbria: strumento innovativo e di nuova applicazione
Luciano Tortoioli, Direttore Direzione Ambiente, Territorio e Infrastrutture, Regione Umbria

Paesaggio ed energie rinnovabili a Freiburg
Gerda Stuchlik, Assessore all’Ambiente, Città di Freiburg

Trasformare il paesaggio
Alessio Battistella, architetto – paesaggista (Milano, Italia)

Conclude
Francesco Ferrante, Commissione Ambiente, Territorio e Beni Ambientali del Senato

16.30 – 16.45 Coffee Break

16.45 – 18.15

Assemblea generale annuale di Climate Alliance
Benvenuto: Massimo Massetti, Assessore all’Ambiente Comune di Città di Castello

Verifica del numero legale
Rapporto attività e rapporto finanziario 2009
Approvazione formale delle attività della presidenza
Pianificazione e attività per l’anno 2010
Elezione della presidenza
Altre risoluzioni e varie

 

Residenza di Montebuono
20.30
Cena di Gala

20 anni di Climate Alliance!
Celebriamo insieme ai membri fondatori attraverso un viaggio illustrato i 20 anni di attività di Climate Alliance

Venerdì, 16 Aprile 2010
Centro Congressi “A. Capitini”

Mattina Tematica Covenant of Mayors
Il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) è la prima iniziativa con la quale la Commissione Europea sic rivolge direttamente alle autorità locali invitandole a prendere la guida nella lotta ai cambiamenti climatici. Tutti i firmatari del Patto prendono l’impegno volontario di andare oltre gli obiettivi dell’Unione Europea per quanto riguarda le emissioni di CO2. Nel consorzio che gestisce l’ufficio del Patto dei Sindaci a Bruxelles, l’Alleanza per il Clima è responsabile per l’helpdesk, il punto informativo e lavora sugli strumenti metodologici per i 1.300 Comuni che hanno aderito in Europa di cui 300 in Italia. L’helpdesk del Climate Alliance offre loro aiuto per la preparazione e implementazione del Bilancio base delle emissioni (Baseline Emission Inventory) e del Piano d’azione energia sostenibile (Sustainable energy action plan SEAP).

Covenant of Mayors HELPDESK LIVE
Collaboratori dell’ufficio del Covenant of Mayors saranno a disposizione per tutta la conferenza per rispondere a domande tecniche.

09.15 – 09.30 Benvenuto

Luciano Bacchetta, Presidente Consiglio provinciale Perugia
Giorgio Mencaroni, Presidente Camera di Commercio di Perugia
Fernanda Cecchini, Sindaco di Città di Castello

09.30 – 10.15 Keynote Speech

Alla ricerca di un futuro climatico equo
Carlo Jaeger, Potsdam Institute for Climate Impact Research
Il keynote speaker della conferenza è il capo del settore di ricerca “Transdisciplinary Concepts & Methods” dell’Istituto di Potsdam per la ricerca sull’impatto del clima. Tra le sue altre funzioni ricopre anche la posizione di Professore per la modellazione di sistemi sociali all’università di Potsdam e presiede il Forum europeo clima.

10.15 – 11.30 Prendere impegni ambiziosi – e poi?

Prendere degli impegni per obiettivi energetici o climatici (come membro dell’Alleanza per il Clima o con l’adesione al Patto dei Sindaci) è il punto di partenza per l’elaborazione e attuazione di strategie ambiziose per l’efficienza energetica, la produzione di energia da fonti rinnovabili, un sistema di trasporto povero di CO2 e acquisti verdi. Presenteremo metodologie e strumenti dell’Alleanza per il Clima che sostengono le autorità locali nella preparazione di Piani d’azione energia sostenibile e nel monitoraggio dei consumi energetici e delle emissioni di CO2.

Azioni energetiche locali coerenti: il Piano d’azione energia sostenibile, supporto e assistenza finanziaria per il loro sviluppo e implementazione
Roman Doubrava, DG TREN, Commissione Europea

Azioni esemplari dai firmatari del Covenant e dalle Supporting Structures
Nicola Zingaretti, Presidente Provincia di Roma
Maria José Cortil, Assessore all’Ambiente ed Energie Rinnovabili, Provincia di Huelva
Joachim Lorenz, Vicesindaco e Assessore all’Ambiente e Sanità, Città di Monaco di Baviera
Steen Christiansen, Sindaco Città di Albertslund

11.30 – 11.45 Coffee Break

11.45 – 12.15 Metodologie e strumenti a supporto dei membri dell’Alleanza per il Clima e dei firmatari del Covenant of Mayors

La metodologia del Climate Alliance: un approccio sistematico alla protezione locale del clima
Ulrike Janssen, Direttore, Climate Alliance

ITALIA ECORegion: lancio in Italia & Cerimonia celebrativa degli Enti pilota italiani
ECORegion è un software informatico per il monitoraggio del CO2 usato dall’Alleanza per il Clima ed è ufficialmente riconosciuto dall’Unione Europea come strumento per preparare l’inventario base delle emissioni nell’ambito del Covenant of Mayors.
Karl-Ludwig Schibel e Maurizio Zara, Climate Alliance Italia e i Comuni di Bolzano, Genova, Jesi, Modena, Reggio Emilia, Schio, le Province di Ancona e Roma, la Regione Emilia-Romagna

12.15 – 13.15 Trendsetters in Local Climate Protection
Questa sessione conclusiva presenta membri dell’Alleanza per il Clima come avanguardia nella politiche locali del clima. Strategie impegnative, misure innovative e promettenti nuovi campi d’azione per autorità locali saranno discussi in questa tavola rotonda di leader di governi locali.

Boris Palmer, Sindaco Città di Tubinga
Tom Balthazar, Assessore all’Ambiente e agli Affari sociali, Città di Ghent
Manuela Rottmann, Assessore Sanità e Ambiente, Città di Francoforte sul Meno
Ronan Dantec, Assessore Città di Nantes
Peter Heskes, City Manager, Città di The Hague
Eva Schobesberger, Assessore all’Ambiente, Città di Linz

13.15 – 14.15 Pranzo Buffef

14.30 – 16.30 Visite guidate

  1. Soluzioni energetiche sull’Isola Polvese
  2. Visitare soluzioni in bicicletta intorno al Lago Trasimeno
  3. Soluzioni di trasporto sostenibile in città collinari: Una visita ad alcune soluzioni innovative di trasporto

Il programma per il vostro Week-end
Sabato 17 Aprile

Visita guidata alla città di Perugia
ore 8.30 e 17.00 (durata circa 2 ore), in lingua inglese

Visita guidata al Museo del Cioccolato
ore 11.00 e 15.00 (durata un’ora e trenta circa), in lingua inglese

in alternativa:

Escursione al Monte Corona (Euro 35,00 a partecipante)
dalle ore 8.00 alle 19.00
Andata e ritorno con trenino FCU, escursione fiume Tevere, visita centro storico di Umbertide. Passeggiata in campagna e degustazione prodotti tipici alle Vigne di Pace.
Due guide in lingua italiano, inglese, tedesco e francese

Visita guidata alla città di Deruta (a pagamento)
A seguire Museo regionale della ceramica, pranzo in ristorante tipico, pomeriggio visita ad una azienda di produzione di oggetti in ceramica con dimostrazione pratica della creazione di un vaso dall’argilla alla ceramica.

Domenica 18 aprile
Visita guidata alla città di Perugia (a pagamento)
ore 8.30 (durata un’ora e trenta circa), in lingua inglese